Voltare pagina dopo il “Sistema Terni”.

 

A poche settimane dalla scadenza del contratto per le pulizie delle strutture di proprietà del Comune di Terni c’è ancora grande incertezza sul futuro dei lavoratori e delle lavoratrici.
A causa della mancata possibilità di approvare il bilancio preventivo appare sempre più probabile che l’appalto sarà nuovamente affidato tramite un nuovo bando della durata di soli sei mesi, che non solleverà i lavoratori dal loro stato di precarietà.
Non possiamo tollerare per l’ennesima volta lo stallo di questa situazione causato dall’incapacità di programmazione della precedente amministrazione. Non possiamo più accettare che i diritti dei lavoratori, a maggior ragione quando essi svolgono un servizio essenziale per la pubblica amministrazione, vengano calpestati nel silenzio e nell’indifferenza di tutti.
    Parliamo di persone che si svegliano alle cinque di mattina, per mantenere le proprie famiglie con una busta paga che a fine mese, in molti casi, non arriva a 100 euro. Orari di lavoro frazionati in maniera assurda, condizioni indecorose di lavoro, con conseguenze che si ripercuotono inevitabilmente sulla qualità dei servizio offerto.
Abbiamo già chiesto al Commissario straordinario di tener conto di questa situazione ormai insostenibile, inserendo le clausole di salvaguardia previste dal codice e le massime garanzie all’interno del capitolato di gara, promesse mai mantenute nel passato in beffa alle maestranze. Il Commissario ha dimostrato sensibilità e piena disponibilità mai dimostrata prima dai soggetti politici che hanno governato la città.
Appalti regolari, lavoratori locali, stabili e garantiti: questo è il nostro obiettivo. Voltare pagina dopo il “Sistema Terni”. Nel programma del M5S sarà prioritaria l’applicazione delle massime garanzie per i lavoratori di imprese e cooperative. Dare stabilità ai lavoratori, attraverso bandi regolari e clausole di salvaguardia.
Per questo chiedo a tutti gli avversari oggi in campo e a tutti i soggetti civici e politici della città di intervenire in maniera chiara e decisa per impegnarsi nel far in modo che questa palese violazione della dignità delle persone e del lavoro non avvenga mai più.

 

 

Seguici sui Social Network

Notizie dal M5S Umbria

informazioni

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gli aggiornamenti direttamente nella tua casella email
Privacy e Termini di Utilizzo

Popular

Menu Principale

Utilizziamo i cookie per fornire statistiche che ci aiutino a offrirti una migliore esperienza del nostro sito. Puoi scoprire di più o spegnerli se preferisci. Tuttavia, continuando a utilizzare il sito senza modificare le impostazioni, accetti il nostro utilizzo dei cookie.