LE PROPOSTE DEL M5S SULLA SICUREZZA NELL'ATTO UNITARIO DEL CONSIGLIO. ORA GLI IMPEGNI SI TRASFORMINO IN AZIONI CONCRETE.

 

criminalità terniDopo che l’ultimo consiglio comunale del 19 Marzo aveva rimandato alla conferenza dei capigruppo del 23 Marzo l’ elaborazione di un atto congiunto sulle tematiche della sicurezza che valutasse le proposte pervenute dalle varie forze politiche, il M5S ritiene oggi doverosa una collaborazione propositiva per un atto che risponda concretamente e velocemente alle esigenze della città in termini di sicurezza e che dia risposta alle richieste sollevate dagli organismi presposti alla vigilanza.
Il M5S cercando un approccio pragmatico e concreto ha cercato di cogliere e sviluppare le proposte sollevate dai rappresentanti della polizia municipale e della cittadinanza all'interno delle materie di competenza comunale.
Per questo in prima istanza è stato proposto l’inserimento di un impegno finalizzato ad aumentare le risorse umane disponibili all’interno del corpo della Polizia Municipale ricollocando il personale in forze nella Polizia Provinciale di Terni, ora in via di dismissione dopo la riforma delle province e ad iniziare immediatamente, insieme alla commissione consiliare competente, un’opera di revisione del Regolamento di Polizia urbana introducendo una reale formazione dei vigili nel controllo del territorio potenziando il loro equipaggiamento con lo spray urticante non lesivo, il bastone estendibile, il giubbetto e i guanti antitaglio al fine di garantire una piena sicurezza dei lavoratori e conseguentemente una maggiore efficacia negli interventi.
Il M5S ha chiesto poi che il 50% dei proventi delle multe, conformemente all’art.208 del Codice della strada, sia reinvestito per l’adeguamento degli obiettivi di sicurezza, nella video-sorveglianza e per l’acquisto dei nuovi mezzi così come indicato dalla legge.
L’ulteriore impegno richiesto è stato anche quello di sviluppare un protocollo a sostegno della legalità che verta su un controllo partecipato del territorio, mettendo l’amministrazione a difesa di coloro che collaborano con le forze dell’ordine, sostenendo comportamenti virtuosi con sgravi e facilitazioni nel sistema di imposizione fiscale locale al fine di ottenere risultati tangibili. La lotta alla criminalità infatti e la sicurezza del territorio si garantisce anche attraverso il senso di comunità, non lasciando cittadini e commercianti ad affrontare in maniera isolata chi pensa di fare questa città territorio di conquista fra bande.
Il M5S porrà la totale attenzione e il fiato sul collo affinchè gli impegni del Consiglio si trasformino immediatamente in azioni concrete.

Ultime da Beppegrillo.it

Ultime da Beppegrillo.it

Comunicati Comune di Terni

Comune di Terni

Ultime dal Parlamento

Ultime dal Parlamento

Menu Principale