IL SINDACO DI GIROLAMO LASCI LA DELEGA ALLO SVILUPPO ECONOMICO

Non è opportuno che il Sindaco Di Giralamo continui a mantenere una delega strategica come quella dello sviluppo economico. Una delega che va portata avanti confrontandosi con le realtà del territorio che compongono il tessuto connettivo dell’economia cittadina, apportando una propria visione di sviluppo, una visione politica di cui l’attuale maggioranza è assai carente. Il sindaco della seconda città per presenza di multinazionali d’Italia, della città più industrializzata dell’Umbria nonché presidente della Provincia stessa, in questo momento è chiamato ad un gesto di responsabilità nei confronti di un intera comunità. Il totale ed inconfutabile fallimento della politica locale, regionale e nazionale, nella vertenza Ast dovrebbe servire da monito.
E’ forte la necessità di prendere una posizione nettamente diversa rispetto alla sudditanza nei confronti delle dinamiche di partito regionali, come è necessario disabituare le multinazionali ai quei palesi privilegi di cui beneficiano, utilizzando ben altri strumenti per sostenere chi vuol fare impresa nel nostro territorio.
Ovviamente non vogliamo imputare al sindaco tutte le responsabilità nei confronti di dinamiche stratificate negli anni, ma lo invitiamo a riflettere sul fatto che i molteplici impegni derivanti dagli incarichi che ricopre, dovrebbero suggerirgli di consegnare la delega allo sviluppo economico a chi abbia tempo e capacità per aprire una reale stagione di confronto su determinati temi, perché quello che cerchiamo è un confronto che superi questo immobilismo paludoso oramai insostenibile.
il Movimento 5 stelle non accetta di assistere passivamente a questa morsa che attanaglia la città e desidera contribuire con le proprie idee a quel rinascimento cittadino, che sarebbe possibile se si superassero i vecchi schemi ristagnanti, fatti di legami fra politica e qualche interlocutore privilegiato.
Dobbiamo prendere una rotta ben definita legata allo sviluppo sostenibile, alla riqualificazione ambientale, all’innovazione tecnologica, all’accessibilità, allo sviluppo delle aree rurali, la valorizzazione e messa sistema delle municipalità, alla ricerca di soluzioni utili a migliorare la vita di chi ha il coraggio di fare impresa in questi tempi. Dobbiamo creare quei presupposti grazie ai quali tutta la macchina amministrativa entri in comunione d’intenti con questi principi e si muova coerentemente e coralmente verso l’obbiettivo.
Basta improvvisazione, basta scollegamento fra dirigenti e politica, basta treni persi.
A tal proposito, ricordiamo che la delega all’agricoltura che è incorporata allo sviluppo economico, rimane un fronte totalmente da sviluppare nella nostra città, ma ad oggi completamente abbandonato. L’assenza del Comune di Terni al tavolo per la stesura del Psr, (piano di sviluppo rurale) penalizza fortemente il nostro territorio, che rischia di intercettare solo le briciole di quegli oltre 870 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Umbria, per progetti legati: all’agricoltura, al turismo, alle bonifiche e al miglioramento della situazione ambientale della nostra città, nonché all’innovazione tecnologica delle aree rurali.
Auspichiamo che questa città non continui ad essere tenuta in ostaggio dalle vostre dinamiche di partito e si apra una nuova stagione dove le energie migliori della siano messe in condizione di incidere realmente nella creazione di una rotta che possa dare impulso a quel neo rinascimento a cui dobbiamo assolutamente aspirare tutti.
Siamo certi che il sindaco capirà le nostre osservazioni e speriamo che dia un segnale di responsabilità aprendo una stagione nuova per la nostra città, noi cercheremo di fare la nostra parte come sempre facciamo quando le necessità di pochi non vengono anteposte a quelle di molti.

Seguici sui Social Network

Notizie dal M5S Umbria

Feed non trovato

informazioni

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gli aggiornamenti direttamente nella tua casella email
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

Popular

Menu Principale

Utilizziamo i cookie per fornire statistiche che ci aiutino a offrirti una migliore esperienza del nostro sito. Puoi scoprire di più o spegnerli se preferisci. Tuttavia, continuando a utilizzare il sito senza modificare le impostazioni, accetti il nostro utilizzo dei cookie.