LE NOVE DOMANDE DEL M5S. CRESCIMBENI RISPONDE, DI GIROLAMO SFUGGE AL CONFRONTO

In merito al ballottaggio tra Paolo Crescimbeni e Leopoldo Di Girolamo per l’elezione a Sindaco di Terni, il Movimento Cinque Stelle di Terni ribadendo l'intenzione di non dare indicazioni di voto ai propri elettori, aveva posto nove domande ai candidati al ballottaggio di Domenica 8 Giugno.

In una campagna elettorale incentrata sugli insulti, sulle inaugurazioni delle cattedrali nel deserto e su improbabili appelli ai cittadini, le nostre domande volevano portare un pò di chiarezza sulle reali intenzioni e sulla visione che i due candidati hanno di questa città. 

Ponendo al centro del dibattito temi concreti per noi cruciali per questa città, (rifiuti, bilancio, meritocrazia, caos ecc...) abbiamo voluto far uscire allo scoperto i programmi con la pretesa di rendere un servizio a quanti fossero ancora indecisi sul come comportarsi di fronte alla scheda elettorale Domenica 8 Giugno.  

Vi invitiamo pertanto, senza ulteriori commenti in merito alle risposte, a leggere e a fare le vostre considerazioni segnalando i comunicati apparsi sugli organi di stampa.

Terni, ballottaggio, Di Girolamo non risponde a domande del M5S: ”Mie posizioni sono chiare” 

Terni, ballottaggio, Crescimbeni risponde alle 9 domande del M5S

Seguici sui Social Network

Notizie dal M5S Umbria

08 Luglio 2020

informazioni

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gli aggiornamenti direttamente nella tua casella email
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

Popular

Menu Principale

Utilizziamo i cookie per fornire statistiche che ci aiutino a offrirti una migliore esperienza del nostro sito. Puoi scoprire di più o spegnerli se preferisci. Tuttavia, continuando a utilizzare il sito senza modificare le impostazioni, accetti il nostro utilizzo dei cookie.