EMENDAMENTO ALLE LINEE PROGRAMMATICHE DEL SINDACO 2014-2019: prevenzione, lotta all'incenerimento, verde pubblico

Presentato il 02/09/2014

Al Sindaco di Terni

Al Presidente del Consiglio Comunale

Alla Segreteria Generale del Comune

 

EMENDAMENTO

 

OGGETTO: EMENDAMENTO ALLE LINEE PROGRAMMATICHE DEL SINDACO 2014-2019

 CONSIDERATO

che  l’art.33 dello statuto affida la possibilità alle opposizioni di emendare le linee programmatiche del Sindaco ma che queste stesse linee sono patrimonio della visione politica maggioranza. Quindi ci è richiesto almeno, come opposizione, pur avendo un diverso punto di vista sulla città, quello dei cittadini, di chiamarvi ad essere coerenti con quanto proclamato durante la campagna elettorale.

SI CHIEDE DI

inserire a pag.17, nona riga, successivamente alle parole “...abbiamo fatto tanti progressi su questo terreno ma molto resta ancora da fare” le seguenti parole:

“Al fine di un’efficacie e capillare prevenzione verso le patologie in eccesso rispetto alla media regionale nella popolazione ternana, a priori rispetto alle che azioni svolte a scongiurare i fattori di rischio ambientale, è necessario agire con i seguenti provvedimenti:

  • Una campagna di informazione verso la cittadinanza per combattere il tabagismo, scoraggiando i giovani in età adolescenziale ad iniziare a fumare. Accompagnando l’azione di coscientizzazione con atti concreti quali l’esclusione delle tabaccherie dalle attività che usufruiscono dei locali di proprietà del comune per lo svolgimento delle proprie attività e una ferrea applicazione del divieto di fumo nei luoghi pubblici a partire dai locali del Consiglio comunale durante e non solo lo svolgimento delle attività consiliari.    

  • Una campagna di informazione verso la cittadinanza per combattere il consumo eccessivo di carne anche attraverso l’offerta di menù vegetariani e vegani all’interno delle mense comunali, un sostegno alle produzioni a km0 e non intensive.


inserire a pag. 17, quindicesima riga, dopo le parole “...imboccare una strada più produttiva.” aggiungere quanto segue:

“In primo luogo per affrontare le emergenze che si ripetono ogni inverno con gli sforamenti delle polveri, che costituiscono una grave minaccia per la salute pubblica, c’è bisogno di azioni forti e concrete. Ecco perchè qualora ci fossero sforamenti superiori  a 50 µg/m³ per più di 7 giorni consecutivi, firmerò un’ordinanza per l’uso gratuito dei mezzi di trasporto pubblici.”

 

Inserire a pag.17, diciottesima riga, dopo le parole “...come fase finale del percorso.” aggiungere quanto segue:

Terni più volte ha dimostrato di essere contro l’incenerimento in ogni sua forma, attraverso le numerose manifestazioni e atti di partecipazione popolare, ecco perchè anche in regione farò sentire la mia voce contro una chiusura del ciclo dei rifiuti che preveda la produzione e la combustione di combustibile solido secondario. Non rinnovare le autorizzazioni in scadenza ad Aria SpA e quelle scadute all’ex - Printer dichiarando parere sfavorevole all’interno della conferenza dei servizi. La nostra città non può ricevere ulteriori fonti inquinanti, inutili e dannose.  

Inserire a pag.17, ultima riga, dopo le parole “...recentemente attivati.” aggiungere quanto segue

La difesa del verde pubblico non può che partire però dalla difesa del nostro territorio. Conteniamo la cementificazione del suolo e delle aree verdi. Censiamo le abitazioni sfitte e gli edifici pubblici inutilizzati al fine di preservare il nostro territorio dall’enorme consumo di suolo che ha subito in questi ultimi anni. Mai più concessioni facili ai centri commerciali e ai “palazzinari” in aree ancora vergini del nostro territorio.                     

Terni,li 02/09/2014, Thomas De Luca - Consigliere Comunale MoVimento 5 Stelle

Ultime da Beppegrillo.it

Ultime da Beppegrillo.it

Comunicati Comune di Terni

Comune di Terni

Ultime dal Parlamento

Ultime dal Parlamento

Menu Principale